Segui

Il calcolo delle ritenute nel SAL

Sommario

In questa guida viene illustrato che cosa sono e come si impostato le ritenute nel SAL.

Il calcolo delle ritenute nel SAL

Che cosa sono le ritenute?

La ritenuta è il valore trattenuto dal committente in fase di pagamento dello stato di avanzamento dei lavori.

La ritenuta viene espressa in percentuale sul valore della commessa. Una ritenuta “a garanzia”, ad esempio, può essere pari al 5% della commessa.

La ritenuta viene calcolata ad ogni Stato Avanzamento Lavori come decurtazione dell’importo esigibile da parte dell’azienda, ad esempio, una commessa con ritenuta a garanzia del 5% che valorizza uno Stato Avanzamento Lavori pari ad € 50.000 potrà addebitare (fatturare) al cliente € 47.500.

Tipi di ritenute

Perfetto offre diverse tipologie di ritenuta che possiamo raggruppare in due macro sezioni differenziate per il metodo di calcolo:

  • Ritenuta sul pagamento Il valore della ritenuta viene detratto dall'imponibile della fattura relativa ad uno Stato Avanzamento Lavori.
    Se una ritenuta del 5% è impostata con il parametro “Partecipa al calcolo dell’imponibile” abilitato ed il valore del SAL di una commessa è di € 10.000, l’imponibile fatturabile è di
    € 9.500+IVA.
  • Ritenuta sull'imponibile Il valore della ritenuta viene detratto dalle “partite cliente” relative ad una fattura. Se la ritenuta del 5% è impostata con il parametro “Partecipa al calcolo dell’imponibile” disabilitato ed il valore del SAL di una commessa è di € 10.000, l’imponibile fatturabile è di € 10.000+IVA e l’importo incassabile è pari ad (€10.000+IVA)-5%.

Come sono calcolate le ritenute nel SAL

Per impostare una ritenuta nel SAL eseguire questi passaggi:

  1. Da menù di Perfetto doppio click su  [Contabilità di cantiere > Contabilità di cantiere > Stato avanzamento lavori > Stato avanzamento lavori]
  2. Premere il bottone “Nuovo” {F2} 
  3. Inserire il codice della commessa nel campo “commessa”
  4. Premere il bottone “ricercatore commessa” {Ctrl+Alt+C} 
  5. Comparirà una maschera contenente tutte le righe della commessa selezionata
  6. Utilizzando il bottone “seleziona righe” selezionare le righe da importare nel SAL
  7. Premere il bottone “SALVA” (F10) 
  8. Posizionarsi nella scheda “totali”
  9. Posizionarsi nella griglia “ritenute”
  10. Procedere con l’inserimento manuale delle eventuali ritenute da applicare, a meno che non siano state precedentemente impostate nell’apposita scheda nell’anagrafica commessa e quindi proposte in automatico
  11. Su totale del SAL viene calcolata e detratta la percentuale delle ritenute impostate
  12. Impostando la spunto sulla colonna “su imponibile” le ritenute vengono conteggiate sull’imponibile da fatturare nel SAL

 

Nel caso in cui la ritenuta è applicata senza la spunta sulla voce "Su Imponibile" allora la fattura viene generata al netto del valore della ritenuta e poi successivamente l'utente deve generare manualmente una nuova fattura di vendita per l'importo residuo da fatturare che corrisponde appunto al valore della ritenuta detratta dalla precedente fattura.

Nel caso in cui invece venga applicata la spunta per la ritenuta sull'opzione "Su Imponibile" allora la fattura viene generata comprensiva del valore della ritenuta e poi successivamente l'utente dovrà intervenire manualmente sulla partita cliente generata dalla fattura per scadenzare una rata di incasso a parte per il valore della ritenuta.

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk